MULTICAR

Palazzolo. Presentato il bilancio energetico dell’Ats “Obiettivo zero, Valle degli Iblei”

Presentazione Piano energetico Palazzolo

Presentato ieri sera, nella sala consiliare del Comune di Palazzolo, il bilancio energetico dell’Ats “Obiettivo zero, Valle degli Iblei” costituita da 9 Comuni per la redazione del Paes congiunto, il piano di azione per l’energia sostenibile, nell’ambito del “Patto dei sindaci” promosso dalla Commissione europea per coinvolgere i comuni in un percorso virtuoso di sostenibilità energetica e ambientale. L’obiettivo è quello di ridurre le proprie emissioni di Co2 di almeno il 20% entro il 2020, attraverso lo sviluppo di politiche locali che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile e stimolino il risparmio energetico. I comuni che fanno parte dell’Ats in questione sono: Ferla, comune capofila, Palazzolo, Buccheri, Buscemi, Cassaro, Canicattini, Sortino, Solarino e Floridia che hanno deciso di realizzare un Paes congiunto, il documento di programmazione energetica nel quale sono delineate le azioni principali che intendono realizzare per raggiungere gli obiettivi assunti e individuare gli strumenti di attuazione. A realizzare il bilancio energetico è stata la società “Ambiente Italia”, che ha vinto la gara bandita dall’Ats. L’incontro è stato allargato ai consiglieri comunali delle 9 municipalità perché entro il 15 gennaio il Piano dovrà essere approvato dai vari Consigli comunali. “Questo è un momento importante per i nostri comuni – afferma Michelangelo Giansiracusa, sindaco di Ferla – e sono cominciati gli incontri di formazione del personale tecnico. E’ un percorso che ci permetterà di realizzare uno strumento finalizzato a ragionare in maniera diversa nella gestione delle emissioni, per consentirci di raggiungere l’obiettivo del 20,20,20”. I contenuti del bilancio energetico sono stati illustrati da Filippo Loiodice di “Ambiente Italia”: l’anno di analisi è stato il 2011 e sono stati presi in considerazione i consumi energetici e il dato delle emissioni, partendo da una mappatura del territorio dei 9 Comuni, della sua economia e della densità di popolazione. Il dato complessivo emerso per quanto riguarda i consumi è di 326 GWh, mentre quello delle emissioni è di 95 mila tonnellate di Co2. Il Comune dove si è registrato il dato maggiore sui consumi è Floridia, perché il dato della popolazione è più alto. Risulta, poi, alto il consumo di prodotti petroliferi nelle residenze, come gpl e gasolio, in quanto al 2011 la metanizzazione non copriva ancora totalmente tutti i comuni. Il passo successivo adesso è quello degli incontri con gli “Stake holder” i portatori di interesse.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store