Fosfovit Lo Bello
MULTICAR

Palazzolo. Scippi e rapine ai danni di donne di mezza età, in due arrestati dai carabinieri

arresti scippi

Sarebbero loro i responsabili di una serie di scippi e rapine ai danni in particolare di donne. Sono stati arrestati dai carabinieri di Palazzolo Acreide con l’accusa di rapina e lesioni personali Andrea Catania (21 anni) e Salvatore Calleri (30). I due, originari di Palazzolo Acreide ma domiciliati a Floridia, sono stati individuati come i presunti autori di almeno 5 episodi avvenuti tra i mesi di luglio ed agosto dello scorso anno. Collier in oro e borse “scippate” a giovani e anziane, procurando in alcuni casi anche serie lesioni come la frattura dell’anca ad una anziana.
L’attenta attività di indagine, coordinata dal sostituto Di Marco, ha permesso di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Dalla descrizione fornita dalle vittime dei reati nonché dall’analisi delle varie telecamere presenti nel territorio, i carabinieri sono riusciti in breve tempo a risalire all’identità di entrambi i rapinatori, ricostruendo il loro modus operandi. Scelte le vittime, solitamente donne di mezza età fatta, i due le pedinavano fino a giungere in un luogo ritenuto sicuro e lontano da occhi indiscreti dove veniva consumato il reato. Uno faceva da palo, l’altro aggrediva alle spalle la vittima puntando solitamente alla borsa o ai gioielli indossati.
I carabinieri parlano di “inconfutabili elementi di colpevolezza raccolti” confermati dall’ordinanza emessa dall’autorità giudiziaria. Catania e Calleri sono ora sottoposti al regime degli arresti domiciliari.

Comments are closed.

MCDONALD footer4