MULTICAR2

Troppo forte la Junior Fasano per l’Albatro

foto albatro 2013_rid

Niente da fare per l’Albatro di mister Vinci nel confronto casalingo con il Junior Fasano. La capolista della serie A1 girone C si è rivelata troppo forte per Vasquez e compagni che tengono botta solamente nei primi minuti di gara. La differenza, se si considera che l’ 80% delle marcature è arrivato dallo spietato contropiede pugliese ,possiamo chiamarla “Fovio”. L’estremo difensore fasanese, sicuramente il migliore in campo, è riuscito a chiudere quasi tutti gli spazzi ai tiratori siracusani ed a lanciare in contropiede Messina e compagni . Tra gli aretusei, buona la prova di Andrea Calvo, l’unico, con le sue nove reti a mettere in difficoltà Fovio, soprattutto dalla posizione di ala sinistra e del nuovo acquisto Santi Lo Manto, che è riuscito in breve tempo ad entrare nei meccanismi di gioco sia difesivi che in attacco dei bianconeri.
“Si sapeva che contro il Fasano- ha commentato mister Vinci- sarebbe stata dura. Sicuramente, quella contro i pugliesi non era la partita da vincere. Nonostante il risultato, posso ritenermi contento dei miei ragazzi. Abbiamo raggiunto una buonissima compattezza, sia a livello difensivo, sia come squadra. Sono consapevole che sono i risultati positivi a far crescere l’autostima perché vincere e fare prestazioni aiuta tantissimo, ma di questo e per quello visto in campo, posso ritenermi tranquillo della tenuta psicologia dei miei ragazzi. Contro il Fasano ho visto la squadra lottare fino al fischio finale nonostante eravamo sotto di molto, questo è l’atteggiamento giusto se si vuole arrivare alla salvezza. Sabato,purtroppo, abbiamo trovo sulla nostra strada l’ottima prestazione del portiere pugliese, abbile a vanificare le nostre giocate in attacco, ed a fare ripartire subito i compagni in contropiede . Adesso ci aspettano due gare importanti, sicuramente più alla nostra portata, che dobbiamo assolutamente vincere, per uscire dalla zona play out.”
La classifica:Junior Fasano 30 pti, Benevento 18, Fondi 18, Lazio 17, CUS Palermo 16, Teamnetwork Albatro 12, Conversano 9, CUS Chieti 8, Geoter Gaeta 1

Comments are closed.

bogart 4