CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Pallanuoto, A1. L’Ortigia chiude l’anno a Napoli, recupero della decima

giannouris

Turno prenatalizio, domani alla “Scandone”, per l’Ortigia che recupera la decima di campionato contro la Canottieri Napoli.
I biancoverdi, che in serata completeranno la preparazione, vanno a giocarsi l’ultima partita del 2016 determinati a prendere il meglio contro una delle forze del campionato.
I giallo-rossi di Paolo Zizza, dopo la delusione rimediata con l’eliminazione dalla Euro Cup, si rituffano in campionato per provare a restare in scia del terzetto di testa.
«Conosciamo la forza della Canottieri Napoli – ammette Yiannis Giannouris – e sappiamo quanto sia difficile giocare contro il sette campano. Noi abbiamo preparato al meglio l’incontro e vogliamo chiudere l’anno con una buona prestazione.
Queste sono le partite da giocare con grande concentrazione ma, al tempo stesso, con la consapevolezza di prendere il meglio che arriva.
Credo che la prima fase della stagione, con i punti fino ad oggi guadagnati, sia stata discreta. Sappiamo che c’è ancora molto da fare e da migliorare. Il gruppo sta crescendo e questo è un aspetto importante.»
Piccoli strascichi di malanni stagionali per alcuni dei giocatori. Giacoppo si è allenato regolarmente, mentre Danilovic è rimasto a riposo a scopo precauzionale. Fermo ancora Cusmano. Pronto per la trasferta il giovanissimo Cassia.
Domani, alla “Scandone”, fischio di inizio alle ore 16. Diretta streaming sulla pagina Facebook di “Napoleggiamo”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4