• Pallanuoto, A1. L'Ortigia torna in acqua alla Caldarella con il Bogliasco

    Archiviata la sconfitta con la Lazio, l’Ortigia è pronta a tornare in vasca, domani, per la 23esima giornata del campionato di seria A 1. Sfiderà il Bogliasco di mister Bettini, reduce da una sconfitta in casa con la Canottieri Napoli. Fischio d’inizio alle 15 alla “Caldarella”. All’andata, pur giocando una buona partita, gli aretusei si arresero con il punteggio di 9-7 per i liguri. Domani, quindi, sarà un match impegnativo, che potrà cominciare a dare i primi spunti importanti a coach Gino Leone in vista dei play out. Mancano infatti 4 partite alla conclusione della stagione regolare e, per l’Ortigia, inizia la fase più delicata, per arrivare al meglio agli spareggi per la permanenza in A1.Il tecnico siracusano, dopo aver ritrovato il capitano Patricelli e l’attaccante Camilleri (ex dell’incontro), avrà a disposizione anche l’esperto Daniele Lisi che, scontate le tre giornate di squalifica, è pronto al rientro.“La lunga pausa, e le assenze per squalifica, hanno condizionato un po’ gli equilibri che fino alla partita contro l’Acquachiara avevamo raggiunto e il gioco che stavamo esprimendo – ha commentato il centrovasca biancoverde. Sappiamo che queste ultime partite dovremo giocarle in maniera accorta e intelligente, perchè serviranno anche, e soprattutto, per prepararci mentalmente e tatticamente ai play out di Sori che vogliamo affrontare nel migliore dei modi”.
     

  • freccia