MULTICAR

Pallanuoto, Serie A2. Una tenace Ortigia piega la capolista Roma

ortigia pallanuoto

L’Igm Ortigia batte la Roma Nuoto per 11-9. Contro i capitolini, giunti a Siracusa a punteggio pieno, riscattata la batosta subita sette giorni fa a Civitavecchia. Partita combattuta fino alla fine, nonostante l’ottimo avvio dei biancoverdi che hanno chiuso il primo parziale di gioco con un netto 4-0. Nei successivi tre mini tempi, infatti, la Roma è tornata in gara grazie anche ad alcune scelte arbitrali che hanno fatto arrabbiare non poco il tecnico aretuseo Gino Leone, allontanato dalla panchina nel corso del terzo tempo.
A sottolineare la tenacia dei suoi è proprio Gino Leone, il quale, al termine dell’incontro, ha così commentato: “Abbiamo ampiamente meritato questa vittoria proprio perché, dopo l’ottimo avvio del primo tempo, la Roma si è fatta sotto ed ha rischiato di ribaltare il nostro vantaggio. In quel momento – ha proseguito Leone – ho visto l’anima di questa squadra e la voglia dei ragazzi di portare a casa una vittoria per noi importantissima. Oggi, quindi, mi è piaciuto il carattere dimostrato dalla squadra, ma è normale che dovremo migliorare ancora sulla gestione dei vantaggi perché non possiamo rischiare di essere raggiunti quando abbiamo ampiamente in mano il match. Mi sono arrabbiato molto per le scelte arbitrali a mio avviso discutibili ma, nonostante tutto, siamo riusciti a mantenere la concentrazione e a vincere l’incontro”.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store