MULTICAR2

Parte la differenziata “fai da te” nelle zone balneari

Screenshot_2013-10-20-10-22-54-1

Si è chiusa con la sottoscrizione di una convenzione per l’avvio della raccolta differenziata l’assemblea straordinaria convocata ieri dal comitato spontaneo Terrauzza Fanusa Milocca presieduto da Francesco Santuccio. L’intenzione di muoversi su un percorso “Rifiuti zero” era già stato preannunciato dai residenti delle tre zone balneari ma con l’incontro di ieri diventa ufficiale anche l’adesione di tre esercizi commerciali della Fanusa. Emergerebbe, inoltre, un evidente interesse da parte di residenti del Plemmirio, dell’Isola e dell’Arenella. Alla riunione ha preso parte anche il presidente della circoscrizione Neapolis, Peppe Culotti. Da parte sua, la garanzia della massima attenzione nei confronti delle tematiche che riguardano i cittadini che hanno scelto le zone balneari di Siracusa come luogo in cui vivere per tutto l’anno, nonostante le difficoltà legate alla vita quotidiana per una serie di disservizi in piu’ occasioni lamentati. Santuccio ribadisce l’intenzione di non mollare, specialmente su questioni legate alla sicurezza stradale. Rimane prioritaria la vicenda legata allo stato in cui versa la strada provinciale 58. “La Provincia continua ad ingorare le notre richieste- commenta Santuccio- ma non vogliamo demordere. Esigiamo la manutenzione stradale”.

Comments are closed.

bogart 4