• Peschereccio siracusano in difficoltà, soccorso dal pattugliatore Cigala Fulgosi

    Il peschereccio siracusano Mariella è stato soccorso dal pattugliatore Cigala Fulgosi della Marina Militare. L’imbarcazione, impegnata in una battuta di pesca, si era ritrovata senza propulsione a 65 miglia a nord di Bengasi.
    Nave Cigala Fulgosi, in pattugliamento in protezione dei pescherecci nazionali nell’ambito dell’operazione Mare Sicuro, ha ricevuto la chiamata di soccorso e si è diretta in zona. Il peschereccio rimasto senza propulsione era alla deriva a causa di alcuni spezzoni di un tubo di gomma e di reti che bloccavano le eliche. Gli operatori subacquei di nave Cigala Fulgosi sono intervenuti liberando le eliche e permettendo al Mariella di proseguire la sua attività di pesca.

    Foto archivio

    image_pdfimage_print
  • freccia