MULTICAR

Portopalo. Calci, pugni e bastonate per una “vendetta” privata. In tre ai domiciliari

calci-e-pugni

Con calci, pugni e persino bastonate hanno aggredito un bracciante a gricolo che poche ore prima aveva avuto uno “screzio” con uno di loro. In tre si sono accordati per una “vendetta” privata e nella serata di ieri hanno eseguito il loro piano, a Portopalo di Capo Passero. In tre sono stati arrestati dai carabinieri. Sono accusati di lesioni personali aggravate in concorso.
Tutta la vicenda prende le mosse da quanto accaduto nella mattinata di ieri, con uno dei tre – un 40enne – ferito alla testa in una prima lite avuta col bracciante poi “punito” per rappresaglia. Il bracciante è stato trasportato all’ospedale di Noto, dove i medici lo hanno curato e dimesso con una prognosi di 30 giorni. Determinati per l’individuazione del trio manesco le testimonianze di chi ha assistito alla scena.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store