MULTICAR

Portopalo. Domenica festa della solidarietà per i migranti dello Sprar di Pachino

Donne-immigrate-e-lavoro_popup

Evento di solidarietà a Portopalo a sostegno dei migranti ospiti dello Sprar di Pachino. L’evento, organizzato dalle associazioni “Stella Maris onlus” di Siracusa e pescatori “San Francesco di Paola” di Portopalo, è in programma per domenica prossima. La manifestazione prevede, tra l’altro, la consegna ai migranti delle schede telefoniche prepagate, offerte dall’associazione “San Francesco di Paola”. “L’iniziativa promossa dalle nostre associate – commenta Giusi Palermo, presidente di Federsolidarietà Sicilia – testimonia ancora una volta che la cooperazione è sempre in prima linea nella lettura dei bisogni del territorio. E da questa trasversalità, nasce un modello di accoglienza che non si limita a dare un tetto ai migranti ma si propone di renderli partecipi di un più ampio progetto di integrazione sociale”. Aggiungono Alessandro Brullo e Attilio Nardo, rispettivamente rappresentante dell’associazione Stella Maris e presidente dell’associazione pescatori San Francesco di Paola: “Non parliamo di numeri o di statistiche, ma di persone, di intere famiglie in fuga da guerre e persecuzioni, con l’unico desiderio di ricominciare a vivere con dignità e in sicurezza. La provincia di Siracusa, territorio ospitale e solidale per antica tradizione, continuerà a fare la propria parte, in termini di sostegno e accoglienza, per alleviare le sofferenze di queste persone”. All’iniziativa sono stati invitati a partecipare i vertici di Federcoopesca e di Federsolidarietà (le federazioni di settore di Confcooperative Sicilia).

Comments are closed.

ACAT3