• Prezzi al consumo, a Siracusa -1,5%

    trend_economiaL’indice tendenziale generale complessivo dei prezzi al consumo, per il mese di settembre, in leggera flessione: -1,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. A comunicare il dato, la Commissione “Prezzi al consumo” del Comune di Siracusa, presieduta dall’assessore Maria Grazia Cavarra. L’indice congiunturale complessivo fa  segnare  una variazione negativa dello 0,4% rispetto al mese precedente.
    Aumentano a Siracusa i prezzi di abbigliamento e calzature (0,5), altri beni e servizi (0,2), bevande alcoliche e tabacchi (0,1), mobili articoli e servizi per la casa (0,1), servizi sanitari (0,1), ricreazione spettacoli e cultura (0,1). Diminuiscono, invece, trasporti (-2,9), comunicazione (-1,4), istruzione (-0,4), servizi ricreativi (-0,1).
    Le rilevazioni, sono state effettuate secondo le disposizioni e le norme tecniche stabilite dall’Istat e approvate dalla Commissione Comunale di controllo dei prezzi al consumo.

     

    image_pdfimage_print
  • freccia