MULTICAR

Priolo. “Dammi i soldi o ti ammazzo”, 21enne tenta di strangolare la madre

violenza

Madre e vittima di un figlio violento. Che a 21 anni non ha esitato a minacciarla di morte se non gli avesse consegnato del denaro. Soldi che gli sarebbero serviti per pagare parcelle legali arretrate. Al rifiuto, Bryan Salvatore Orlando avrebbe aggredito fisicamente la donna, tentando di soffocarla. Sono intervenuti i carabinieri di Priolo Gargallo che hanno arrestato il giovane nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. “Tanto quando ve ne andate finisco quello che iniziato”, avrebbe detto il 21enne alla presenza dei militari. Una frase che ha suggerito alle forze dell’ordine di allontanarlo subito dalal casa in cui vive insieme alla madre traducendolo in carcere a Cavadonna. La ricostruzione dei carabinieri inquadra l’episodio in un più ampio contesto di violenza familiare in cui simili situazioni si sono verificate con frequenza nel tempo. La madre dell’arrestato non si è fatta refertare.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store