MULTICAR2

Priolo. Depuratore Ias, la Uil rilancia l’appello di Vinciullo

ias

Stefano Munafò, segretario generale territoriale della Uil Siracusa-Ragusa-Gela torna a parlare di Ias all’indomani dell’appello lanciato da Enzo Vinciullo, presidente della Commissione Bilancio e Programmazione all’ARS. “Un appello che sento di condividere”, ha detto Munafò. “Quando parliamo di salvaguardare l’Ias significa salvaguardare i posti di lavoro, offrire un servizio importante al territorio e risolvere tanti problemi legati al consorzio. Vinciullo ha infatti auspicato la cessione di alcune quote alla Regione per i debiti accumulati dall’Ias negli anni e i problemi ancora irrisolti”.
E Munafò aggiunge: “Oltre alla Regione, anche il Comune di Augusta dovrebbe essere interessato all’acquisizione di qualche quota, così come Melilli e Priolo che sono già coinvolte. Si salvaguarderebbe così l’azione di depurazione e bonifica di un territorio che comprende Siracusa, Priolo, Melilli e Augusta appunto. Ci sono sempre interessi politici dietro e non si guarda al bene del territorio e dunque ai lavoratori”.

Comments are closed.

bogart 4