• Priolo. L’ex sindaco Antonello Rizza deve tornare ai domiciliari, la decisione della Cassazione

    L’ex sindaco di Priolo, Antonello Rizza, deve tornare ai domiciliari. Lo ha disposto la Corte di Cassazione. Rizza era stato arrestato il 14 ottobre nell’ambito dell’operazione Res Pubblica con le accuse di truffa e turbativa d’asta, poco prima delle elezioni regionali. Da lì le dimissioni da primo cittadino e la revoca della misura cautelare, sostituita con il divieto di dimora a Priolo. Ma alla revoca dei domiciliari si era opposta la Procura di Siracusa, la cui tesi era stata accolta dal Riesame di Catania. Contro quella decisione, il ricorso dei difensori dell’ex sindaco in Cassazione. La querelle non è ancora chiusa, perchè i legali di Rizza annunciano di voler appellarsi alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo.

    image_pdfimage_print
  • freccia