CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Priolo. Niente stipendi, sciopero dei lavoratori della Li.Sa costruzioni. “I contratti si rispettano”

lisa costruzioni

Hanno incrociato le braccia davanti al cancello d’ingresso della Li.Sa Costruzioni, in contrada Mostringiano, a Priolo. Uno sciopero proclamato dalla Fillea Cgil ed a cui hanno aderito i 14 lavoratori dell’azienda edile.
“Le motivazioni sono da ricercare negli ormai consueti ritardi sugli stipendi. I lavoratori vantano una
quota di giugno e l’intera mensilità di luglio 2015. Per alcuni operai ci sono altri crediti prodotti dal
precedente contratto edile”, ricorda il segretario provinciale della Fillea Cgil, Salvo Carnevale.
Il sindaco denuncia quella che viene definita come “una pratica ormai diffusissima”, ovvero non pagare con regolarità gli stipendi. “Un atteggiamento esasperante per i lavoratori che non può essere accettato per ovvi motivi: le bollette e i debiti non aspettano i comodi delle imprese sui pagamenti. I contratti si rispettano”, ribadisce Carnevale.

Comments are closed.

MCDONALD footer4