• Priolo. Presidio degli autotrasportatori, chiedono il rinnovo del contratto nazionale

    Nuovo presidio degli autotrasportatori nell’area industriale siracusana. Questa mattina i lavoratori hanno dato vita a un pacifico sit-in davanti alla Portineria Ovest. La manifestazione è stata promossa, anche questa volta, dalla Filt Cgil che non intende demordere su questioni di fondamentale importanza come il rinnovo del contratto nazionale del trasporto merci-logistica, spiega il segretario provinciale della Filt siracusana, Vera Uccello.
    “Ovviamente le manifestazioni non riguardano solo il contratto di lavoro, ma anche il contrasto all’illegalità, le regole degli appalti, le situazioni previdenziali e assistenziali, i lavori gravosi e il lavoro usurante quale quello dell’autista. Per la Filt tutelare e assicurare i diritti dei lavoratori è un imperativo; vogliamo che siano garantiti continuità e legalità alle attività degli appalti e in un settore dove questi temi sono altamente a rischio. Ma vogliamo pure maggiori controlli per minore rischio stradale, l’unificazione della scheda tachigrafica, il ritiro della circolare 225 del ministero dei Trasporti”.

    image_pdfimage_print
  • freccia