MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Priolo rischia di perdere l’Università: Messina recede dalla convenzione con il Cumi, class action degli studenti

cumi

Doccia fredda per gli studenti siracusani che frequentano la sede distaccata di Priolo del Dipartimento di Giustizia della Università di Messina. E’ il del Cumi, il consorzio universitario attivo da anni grazie ad una convenzione con l’Università peloritana. Che però adesso ha deciso di recedere da quella convenzione che invece avrebbe avuto scadenza naturale nel 2024.
Una scelta che il Cumi definisce “immotivata” in una nota della direzione e contro la quale ha già presentato ricorso al Tar. Agli studenti che rischiano di ritrovarsi da un momento all’altro senza il loro corso di studi è stato rivolto l’invito ad aderire ad una class action con cui si chiede non solo l’annullamento della decisione dell’ateneo messinese ma anche – in caso ciò non avvenisse – un risarcimento pari a 50.000 euro per ogni studente.

Comments are closed.

ACAT3