• Priolo. Scende in strada e sfoga la sua rabbia sulle auto posteggiate

    E’ sceso in strada, la via principale di Priolo. E senza alcun motivo apparente ha iniziato a minacciare i passanti prima di dare definitivamente in escandescenza, sfogando la rabbia contro le auto posteggiate. Calci e pugni per rompere specchietti e ammaccare diverse fiancate. Poi, come era sceso, è risalito nella sua abitazione, barricandosi in casa.
    Un nutrito gruppo di curiosi si è subito radunato nelle vicinanze, richiamato dall’arrivo delle forze dell’ordine e di una ambulanza, probabilmente per un trattamento sanitario obbligatorio.
    Non sono ancora note le cause del gesto dell’uomo, peraltro già noto alla polizia.

  • freccia