MULTICAR2

“Raid” alla Vittorini, arrestati due giovani

raid-scuola

Una gang di giovanissimi aveva preso di mira nelle ultime settimane la scuola Vittorini, a Siracusa. Diversi i “raid” in una settimana. Le indagini della polizia hanno permesso di individuare sedici ragazzi i quali, in concorso e in occasioni separate, avrebbero ripetutamente devastato l’istituto, causando gravi danni attivando gli estintori in polvere, danneggiando l’impianto idrico, l’impianto elettrico, le porte delle aule e tutti gli attrezzi ginnici. I giovani, inoltre, avrebbero distrutto l’aula di scienze, asportato alcuni computer e trenta i-pad Apple, rubato i palloni da calcio e da basket. I vandali, infine, hanno forzato le macchinette automatiche asportando l’incasso. Due dei sedici finiti sotto indagini sono stati arrestati da agenti delle volanti, intervenuti nella sede della scuola, in via Reggia Corte. Si tratta di Carmelo Leone (classe 1995) e Micheal Lauretta (1994), accusati di furto aggravato e atti vandalici in concorso con ignoti. Per gli stessi reati, è stato denunciato in stato di libertà il minore D.N.S. (classe 1999), siracusano.

Comments are closed.

bogart 4