MULTICAR2

“Raid” per trafugare cavi di rame all’Arenella, arrestati due giovani. Saltano le linee telefoniche

CC sequestro cavi

I carabinieri ne studiavano le mosse da diversi giorni. Nella notte hanno raggiunto Giovanni Cutello, ragusano di 19 anni e un agrigentino di 18 anni, entrambi residenti a Priolo. Si trovavano in contrada Arenella dove secondo i militari era previsto un “raid” per il trafugamento di cavi in rame della “Telecom”. Dubbi che sarebbero poi stati confermati dall’autovettura, una Lancia Ypsilon, parcheggiata in alcuni anfratti della strada e poi riempita di cavi di rame. Quando i carabinieri sono arrivati, i due giovani stavano concludendo la loro attività. I militari sono riusciti a bloccarli, rinvenendo centinaia di chili di cavi di rame stipati all’interno dei bagagliai delle vetture utilizzate.I due presunti ladri sono stati posti ai domiciliari. La società telefonica, avvisata dai carabinieri, ripristinerà le linee nel giro di qualche ora per limitare il disagio per gli utenti.

Comments are closed.

bogart 4