CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Marzamemi. Residui di reflui in mare o no? Anche i dati Arpa dividono Gennuso e il sindaco Bruno

balata-marzamemi

“Positive le analisi batteriologiche effettuate nelle acque antistanti la Balata, che evidenziano residui di scarichi fognari”. Il deputato regionale Pippo Gennuso torna con questa notizia su una polemica che da vede contrapposto al sindaco di Pachino, Roberto Bruno. “La conferma- spiega Gennuso- è arrivata questa mattina da parte dell’Arpa. Il dubbio era emerso dopo diversi episodi di malfunzionamento della rete fognaria a Marzamemi”. L’agenzia per la protezione ambientale ha effettuato stamane ulteriori prelievi per verificare l’evoluzione della situazione. “Preoccupante- tuona il deputato regionale- alla luce di quanto emerso la smentita del sindaco sulle gravi irregolarità amministrative che ho segnalato sull’affidamento del servizio rifiuti e idrico”.
Ma le cose sarebbero andate diversamente, secondo il sindaco di Pachino, Roberto Bruno. “Nessun prelievo è stato effettuato nelle acque di Marzamemi, tanto meno nel porticciolo Balata in cui, comunque, la balneazione è interdetta poiché luogo di ormeggio. Dunque, i rischi di fogna nelle acque di Marzamemi sono esclusi, per la serenità di tutti i cittadini e anche del deputato Gennuso. Gli unici campioni sono stati prelevati nel canale che collega il pantano al porticciolo e come mi ha conferma il dottore Lo Curzio i risultati di queste analisi escludono categoricamente che si tratti di scarico fognario. Inoltre, la assai modesta contaminazione emersa da ulteriori e approfondite analisi batteriologiche, sempre stando a quanto confermatomi dal dott. Lo Curzio, è pressoché riferibile a episodi che non sono riconducibili a scarichi fognari o sversamento di fognatura: ovvero alle feci di origine animale abbandonate nel canale in questione”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4