• Resort alla Pillirina, il Cga si prende qualche giorno per decidere sulla sospensiva del Piano Paesaggistico

    Nulla di fatto al Consiglio di Giustizia Amministrativa di Palermo sul ricorso di Elemata Maddalena, la società privata che da anni battaglia per la realizzazione di un resort alla Pillirina. Il Cga si è riservato qualche giorno per pronunciarsi sulla richiesta di sospensiva del piano paesaggistico. Se dovesse essere accolta, tornerebbe in vigore il piano in questione e questo complicherebbe i piani di Elemata. Se, invece, la sospensiva non venisse accolta allora le conferenze dei servizi potranno proseguire. Nei giorni scorsi, la società aveva anticipato la volontà di realizzare in una prima fase il solo albergo su di un’area di 6 ettari, mettendo da parte il piano di lottizzazione per le vicine villette.
    Ma gli avvocati di Elemata, Scuderi e Mandolfo, premono anche per arrivare alla definitiva pronuncia nel merito, la sentenza. Dovrebbe arrivare entro aprile.

  • freccia