• Rimpasto in Regione: siracusani in uscita e siracusani in entrata nella Giunta. Le indiscrezioni

    Il tempo di varare una sofferta manovra finanziaria, la terza per la Sicilia, e ricomincia la battaglia politica in Regione. Con il Pd che chiede un rimpasto entro Ferragosto. Quattro nomi nuovi per una nuova “aggiustata” alla squadra di governo di Rosario Crocetta.
    Molte le indiscrezioni che hanno preso a circolare nelle ultime ore tra Palermo e Siracusa. Secono alcuni rumors, in uscita potrebbe esserci la siracusana Maria Rita Sgarlata. Assessore regionale al Territorio ed all’Ambiente, ha superato pressochè indenne il primo rimpasto finendo dal  Megafono in quota Pd, area Renzi. Ma la sua sostituzione aprirebbe un contrasto proprio con i renziani siciliani. La componente siracusana è piuttosto influente e mal potrebbe accettare che l’unico esponente della provincia nella giunta regionale sia Ezechia Paolo Reale (Agricoltura) alle ultime elezioni amministrative opposto all’attuale sindaco Garozzo, espressione proprio dei renziani. Insomma, questione di equilibri.
    Ma anche tra i nomi in entrata c’è spazio per un siracusano. L’indiscrezione riguarda Bruno Marziano, attuale deputato regionale e presidente della Terza Commissione Ars. I cuperliani potrebbero anche proporre l’ex presidente della Provincia di Siracusa come new entry in giunta e così per Marziano potrebbe anche diventare ininfluente il ritorno alle urne previsto in nove sezioni tra Pachino e Rosolini per la ripetizione delle Regionali del 2012.
    Al momento, nessun commento da parte dei diretti interessati. Si tratta solo di indiscrezioni politiche sotto l ‘ombrellone o quasi. Ma agosto potrebbe rivelarsi meno balneare del solito per la politica regionale.

    image_pdfimage_print
  • freccia