• Rosolini-Noto, 4km di autostrada a una corsia. On. Gennuso: “la apro e vado in Procura”

    “Se non verranno tolti i birilli che si trovano nel tratto autostradale tra Rosolini e Noto, sarò io a farlo”. La provocazione, rivolta al Consorzio Autostrade Siciliane, è del parlamentare regionale Pippo Gennuso che torna a chiedere l’azzeramento dei vertici del Cas con l’invio di un Commissario.
    “In questa Sicilia tutta pirandelliana è davvero scandaloso che a due anni dal completamento del tappetino d’asfalto di 4 chilometri del tratto Rosolini – Noto della Siracusa – Gela, si debba viaggiare su un’unica carreggiata. Gli automobilisti che vi transitano, ma soprattutto i pendolari che ogni giorno partono da Rosolini per andare a Noto, Avola e Siracusa, sono oramai stanchi di fare gimkane. Non c’è ragione per tenere chiusa una carreggiata. Se questa situazione dovesse ancora perdurare, mi vedrò costretto a rivolgermi all’autorità giudiziaria, considerati i silenzi del Consorzio, ribadisco che è un ente inutile e mangiasoldi, e dell’assessore regionale alle Infrastrutture”.

  • freccia