MULTICAR2

SC Siracusa, D’Angelo. “Rosolini oggi scontro diretto. Ma risaliremo”

siracusa calcio 03

Nelle intenzioni di Strano e dei suoi, quello di domenica deve essere il derby della svolta. Domenica Sc Siracusa a Rosolini, là dove era partita la stagione con il debutto in Coppa Italia e i primi scricchiolii nonostante la vittoria. Con il problema attacco da risolvere (tra partenze e infortunati), la squadra continua a lavorare in apparente serenità. Seduta tattica questo pomeriggio sul prato del De Simone. Ancora  indisponibile Spampinato, quasi certa la sua assenza domenica. Fermi anche Lentini e Bonarrigo per influenza. Domani rifinitura mattutina al Di Bari di via Lazio.  “Il Siracusa  ha bisogno di punti  per risalire la china in classifica”, precisa senza mezzi termini il difensore D’Angelo. “Al momento è uno scontro diretto, ma dobbiamo guardare in alto partita dopo partita. Il momento è sfortunato ma sono certo che uniti ne usciremo presto fuori. Massimo rispetto per l’avversario ma andremo a Rosolini convinti di riuscire portare a casa tre punti fondamentali”. Intanto si rincorrono le prime indicazioni su possibili movimento di mercato. I nomi ricorrenti sono quelli di Aldo Perricone per rinforzare la difesa. In avanti, potrebbe essere Arcidiacono il sostituto di Mastrolilli, con Sarli pazza idea.

Comments are closed.

bogart 4