MULTICAR2

Segreteria del Pd, è corsa a due

pd_corsaadue

Comincia ufficialmente la corsa verso la segreteria provinciale del Pd. Due i candidati, il consigliere comunale di Siracusa, Carmen Castelluccio, e l’assessore alle politiche sociali, Liddo Schiavo. La prima è espressione dell’area democratica e degli ex bersaniani, il secondo proposto dall’area Innovazione e renziani. Una corsa a due segno delle fratture non ancora composte all’interno del partito democratico siracusano.
“Purtroppo non siamo riusciti a chiudere su di una candidatura unitaria”, spiega la Castelluccio. “Sul mio nome vedo che c’è consenso, cosa che mi faceva pensare fosse possibile giungere ad una convergenza anche con gli esponenti dell’altra area. Così non è stato, ma nessun problema”. L’esponente democratica era stata, peraltro, designata come candidata alla presidenza del Consiglio Comunale, una vicenda chiusa con la scelta – a sorpresa – di Sullo. “Quell’episodio rimane incomprensibile. Ma non per questo mi aspetto un risarcimento adesso in questa faccenda”, dice ancora la Castelluccio.
Liddo Schiavo è il nome a sorpresa. “E il primo ad essere sorpreso sono io. Direi stupito, non avevo programmato la mia candidatura. E’ venuta fuori all’ultimo momento dietro la pressione degli amici e dei compagni del partito”, si limita a commentare l’assessore.

Comments are closed.

bogart 4