MULTICAR2

Senzatetto e immigrati: a Siracusa la “Casa di Sara e Abramo”

preview_casaaccoglienza

E’ stata inaugurata oggi la nuova sede  della “Casa di Sara e Abramo”, la struttura dell’Arcidiocesi di Siracusa che accoglie i senzatetto. La nuova “casa” sorge  in via Monte Renna 25, nel quartiere Epipoli. Alla inaugurazione sono intervenuti l’arcivescovo, mons. Salvatore Pappalardo, ed il prefetto, Armando Gradone. La “Casa di Sara e Abramo”, voluta proprio da  Pappalardo per accogliere i tanti senza tetto della città – ma anche gli immigrati che non hanno un posto dove dormire – è stata istituita in un momento di emergenza: prima si trovava nella Casa della Carità, successivamente in un alcuni locali in via Monte Genuardo. Da domani finalmente troverà la migliore sistemazione nei locali Caritas di via Monte Renna, che possono accogliere fino a trenta persone. Responsabile della Casa è Marcello Munafò. L’intervista con mons. Pappalardo.

Comments are closed.

bogart 4