• Siracusa. A breve liquidato il contributo abitativo 2011

    Dovrebbe essere liquidato a giorni il contributo abitativo del 2011. Ad annunciarlo è l’assessore alla Politiche sociali, Liddo Schiavo, il quale non usa troppi giri di parole per spiegare i motivi alla base del ritardo nell’erogazione di queste somme. “E’ tutta colpa mia – ammette – perché da quando la Regione ha mandato i soldi al Comune, circa sei mesi fa cioè, ho cercato in ogni modo di fare integrare questo fondo. Ritenevo infatti ridicolo, oltre che offensivo, erogare un contributo abitativo, un sostegno cioè per i canoni di affitto destinato alle famiglie meno abbienti, di circa 10 euro”. I conti, a detta dell’assessore, sono presto fatti: “La Regione aveva stanziato solo 10.000 euro per il contributo abitativo, chiedendo alle Amministrazioni comunali di mettere a loro volta delle somme, in cambio di una premio. Ebbene l’allora Amministrazione Visentin aveva compartecipato con 15.000 euro. E la premialità arrivata è stata ridicola: 300 euro”. A conti fatti oggi il Comune può contare su 25.300 euro. “In base alle domande ricevute – continua l’assessore Schiavo – avremmo dovuto erogare circa 7 euro a famiglia, così abbiamo deciso di dare il contributo solo a chi ha un Isee pari a zero. Questo vuol dire che tali famiglie riceveranno a giorni, perché le somme sono già alla Ragioneria, circa 50 euro. Una cifra che, lo so, non risolve molto, anzi rischia di aumentare il malcontento sociale, ma purtroppo non sono riuscito in alcun modo a fare integrare il fondo”.

    image_pdfimage_print
  • freccia