• Siracusa. “A scuola oggi non voglio andare”, a 10 anni aggredisce i genitori e strappa i libri di testo

    Di andare a scuola non voleva davvero sentirne. E a 10 anni si è scagliato contro i suoi genitori, colpevoli invce di voler accompagnarlo nell’istituto scolastico che frequenta. Per nulla persuaso dalla ramanzina rimediata, ha preso i suoi libri e li ha strappati, scagliandosi anche contro i suoi genitori.
    Allarmati da tutto quella baraonda, alcuni vicina di casa hanno chiamato i carabinieri. Arrivati sul posto, quasi non credevano ai loro occhi nell’assistere a quella scena. Dopo vari tentativi, sono riusciti a riportare alla calma il bambino, che in un primo momento si era mostrato aggressivo anche nei loro confronti. La missione seguente è stata quella di tranquillizzare i genitori. Alla fine il piccolo a scuola non è andato.

    foto dal web

    image_pdfimage_print
  • freccia