MULTICAR2

A Siracusa 7 milioni e mezzo del fondo “Poi Energia”: wi-fi in Ortigia, luci e semafori a led, pannelli fotovoltaici

poi energia

“Siamo l’unica città siciliana ad essere riuscita ad attingere ai fondi nazionali del POI energia: 3 progetti per un totale di 7 milioni e mezzo di euro. Work in progress!”. Così il sindaco, Giancarlo Garozzo annuncia questa mattina dal suo profilo Facebook l’accesso ai fondi “POI Energia” finalizzati al risparmio energetico e riservati ai comuni delle regioni italiane dell'”Obiettivo Convergenza”. Si tratta di contributi a fondo perduto da utilizzare per l’efficientamento degli edifici pubblici e per la produzione di energia da fonti rinnovabili. La graduatoria dei comuni ammessi a finanziamento è stata pubblicata sul sito del Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Le risorse a disposizione ammontano complessivamente a 15 milioni di euro. A Siracusa va quindi il 50% dei finanziamenti totali. “La città è sempre più smart – aggiunge Garozzo – mentre l’Amministrazione vede premiata una progettualità finalizzata ad intercettare tutte le risorse, comunitarie, nazionali e regionali disponibili”.
I fondi “Poi energia” prevedono la concessione di contributi a fondo perduto per progetti di efficientamento e produzione di energia da Fer (Fonti di energia rinnovabile) sugli edifici delle amministrazioni comunali attraverso l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi tramite il Mercato elettronico della Pubblica amministrazione. Il decreto segue l’esito della ricognizione svolta dalle Regioni interessate (Sicilia, Calabria, Campania e Puglia ) d’intesa con l’Autorità di Gestione del POI Energia che ha scelto come progetti candidabili quelli caratterizzati da un avanzato stadio di progettazione.
I progetti per Siracusa prevedono l’installazione di un impianto da 800kW di pannelli fotovoltaici nel parcheggio di arroccamento in prossimita del tribunale, per un importo di 3.156.848,15; la sostituzione in tutta Ortigia delle attuali lampade con altre a tecnologia Led, e la completa copertura Wi-Fi, per un importo di 3.291.895,10 euro; il terzo, infine, “Lanterne semaforiche”, prevede la sostituzione di tutte le lampade semaforiche con lampade a tecnologia Led, per un importo di 1.199.006,21 euro.

Comments are closed.

MCDONALD footer4