CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Addizionale Irpef, Sorbello: “Non applicare lo 0,80 per tutti”

palazzo vermexio

Il consiglio comunale si appresta ad approvare l’aliquota dell’addizionale Irpef. La proposta sarebbe quella di  far pagare lo 0,80 per cento. Motivo di critiche da parte dell’opposizione. A puntare l’indice contro l’amministrazione Garozzo e la maggioranza che la sostiene è il consigliere comunale Salvo Sorbello. “Alla luce della gravissima crisi e della necessità di venire incontro alle famiglie che hanno grandi difficoltà a riuscire a far quadrare il bilancio mensile- tuona l’esponente di minoranza- è indispensabile fare in modo che le fasce di reddito più basse paghino di meno. E ciò non solo per un evidente criterio di equità, ma anche per consentire ai nuclei familiari che fruiscono di redditi molto bassi di poter evitare di precipitare nella vera e propria povertà”. La proposta è di esentare dal pagamento dell’addizionale chi ha un reddito inferiore ai 12 mila euro l’anno. “Per i redditi superiori, invece- prosegue l’ex assessore alle Attività produttive- si potrebbero stabilire percentuali variabili dallo 0,4 per cento, fino ai 15 mila euro, allo 0,8 per cento se si superano i 75 mila euro”. Un modo, a suo dire, per agevolare anche l’incremento dei consumi.

Comments are closed.

MCDONALD footer4