MULTICAR2

Siracusa. Aggiudicati i lotti della A18 fino a Modica. Partono, intanto, i lavori di bonifica da ordigni bellici

sr gela

Autostrada A18, lentamente da Siracusa verso Gela. L’infrastruttura che ancora completa non è arriva fino a Modica. O meglio, da Rosolini – dove oggi “finisce” l’autostrada –  dovrebbero in qualche mese iniziare i lavori per arrivare fino a Modica. Sono i lotti 6,7 e 8. Oggi l’aggiudicazione dei lotti seguita con interesse dal presidente della Regione, Rosario Crocetta, dall’assessore alle Infrastrutture, Bartolotta e dal presidente del Consorzio Autostrade Siciliane, Faraci.
A meno di ricorsi, i cantieri dovrebbero aprire nei primi mesi del 2014. Trecentosessanta milioni l’importo dei lavori.  “Ritengo che questa sia la prova del fatto che questo governo sta utilizzando pienamente risorse europee per favorire lo sviluppo della Sicilia”, il commento del governatore Crocetta. Ma le entusiastiche parole non allontano i dubbi su possibili, nuovi ritardi. La storia sofferta della Siracusa-Gela parla da sè.
Sono stati aggiudicati anche i lavori per eseguire le bonifiche da ordigni bellici dei lotti 6,7 e 8. Con un ribasso del 65,34% sono stati assegnati alla Ditta C.C.M. di Casagiove (Caserta). L’importo del contratto è di 437 mila euro.

Comments are closed.

bogart 4