MULTICAR

Siracusa. Paura in sala giochi: accoltellato un 20enne per un caffè, arrestato l’aggressore

coltello_donna

Prognosi di una trentina di giorni per il 20enne rimasto vittima di una barbara e insensata aggressione in una sala giochi di Scala Greca, nella serata di ieri. La discussione con un altro ragazzo, 23 anni, sarebbe nata per un banale caffè. Il più grande dei due – dopo le parole volate – sarebbe tornato a casa e armato di coltello da cucina è tornato nella sala giochi per far valere le sue ragioni.
Il 20enne – che ha provato a difendersi con una stecca da biliardo – è stato colpito da diversi fendenti. E’ stato ricoverato in ospedale in prognosi riservata. Poi il quadro clinico è migliorato e non sarebbe più in pericolo di vita. L’aggressore è stato identificato e rintracciato da agenti delle Volanti che hanno proceduto all’arresto con l’accusa di lesioni aggravate.

Comments are closed.

ACAT3