• Siracusa. “Aiutateci a trovarle”, l’appello sui social per due ragazzine. Ma erano a casa di un’amica

    Qualche ora di angoscia per i genitori di due giovanissime siracusane ma fortunatamente col lieto fine. Le ragazzine, quattordicenni, da ieri sera non avevano fatto rientro a casa. Comprensibile la preoccupazione delle famiglie con appelli via social che sono diventati in fretta virali.
    L’allontanamento è stato segnalato anche alle forze dell’ordine che in poche ore hanno risolto il caso. Le due hanno trascorso la notte in casa di un’amica, “dimenticando” di avvisare i genitori. Attorno alle 12 di questa mattina l’abbraccio con i genitori che ha sciolto la tensione.
    Probabilmente, le ragazzine hanno fatto tardi e preferito rimanere con l’amica per comodità o per evitare una “ramanzina”.

  • freccia