MULTICAR2

Siracusa. Al Cutgana la gestione di tre geositi della provincia, la Regione si affida al centro di ricerca dell’Università di Catania

Siracusa Grotta Monello

Sono in provincia di Siracusa tre dei quattro Geositi che la Regione ha affidato in gestione al centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania. Provvedimento assunto sulla base del decreto dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente che istituisce i “Geositi ricadenti in aree di riserva naturale per motivi geologici” e affida la gestione dei Geositi (sulla base della legge regionale 25 del 2012 e del decreto assessoriale 87 del 2012) agli enti gestori delle riserve naturali.  Al Cutgana sono stati affidati i geositi “Complesso delle Grotte da scorrimento lavico Immacolatelle-Micio Conti” di San Gregorio, “Grotta Palombara” di Melilli, “Complesso speleologico Villasmundo-S. Alfio-Grotta di Villasmundo” di Melilli e “Grotta Monello” di Siracusa.
Nella provincia i Geositi sono stati istituiti per il particolare interesse speleologo di grado regionale: “Grotta Palombara” di Melilli nella riserva naturale integrale “Grotta Palombara”; “Complesso speleologico Villasmundo-S. Alfio-Grotta di Villasmundo” di Melilli nella riserva naturale integrale “Complesso speleologico Villasmundo-S.Alfio”; “Grotta Monello” di Siracusa nella riserva naturale integrale “Grotta Monello”.

Comments are closed.

bogart 4