Fosfovit Lo Bello
MULTICAR

Siracusa. Studenti dell’Einaudi-Juvara sulla Stazione Spaziale Internazionale, loro il progetto selezionato dall’Esa

Einaudi Esa

Gli studenti dell’istituto “Einaudi-Juvara” protagonisti di un progetto dell’Agenzia Europea Esa- L’algoritmo sviluppato dagli alunni siracusani è stato, infatti, selezionato per essere installato nel dispositivo Astro Pi, sulla Stazione Spaziale Internazionale, che orbita intorno alla terra. L’algoritmo è scritto utilizzando il linguaggio python e permette di verificare la presenza degli astronauti nei diversi locali della stazione, attraverso la misura dell’umidità, della temperatura e della pressione. Il concorso prevede diverse fasi. La prima è stata superata lo scorso novembre, quando sono stati selezionati i primi 20 progetti in Italia, 350 in Europa. Adesso si va avanti in cinque in Italia e 45 in Europa. I dati generati dall’esperimento saranno inviati sulla terra e restituiti agli studenti, che lavoreranno, dunque, come veri scienziati, analizzando i dati raccolti nello spazio. Il progetto è coordinato dagli insegnanti Salvo La Delfa, Salvo Pantano e Vania Drago, con la collaborazione dell’ingegnere Andrea Cassarino. Il progetto si è svolto in orario extracurriculare. Ne sono protagonisti gli studenti Lorenzo Risuglia, Stefano Musso, Christian Italia, Sonia Sgarrata, Giulia Gallitto, Elena Melluzzo, Martina Mammino, Matteo Fazzina, Domenico Mazza, Sebastiano Vinci e Francesco Turino.
Soddisfatta la dirigente scolastica dell’IIS “L.Einaudi -Juvara”, Teresella Celesti, che evidenzia il valore del progetto e l’impegno che gli studenti ed i docenti hanno profuso per raggiungere questo traguardo.

Comments are closed.

MCDONALD footer4