CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Ancora tagli alle ex Province e ai servizi ai disabili”, Vinciullo contro la giunta Crocetta

ars interni

Correzioni all’assestamento di Bilancio della Regione. Le ha apportate la giunta retta dal presidente Rosario Crocetta. Per il presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Vincenzo Vinciullo si tratta di scelte che, “anziché migliorare il testo, l’ha ulteriormente reso irricevibile e insopportabile nelle sue varie articolazioni per la mortificazione scientifica e voluta messa in atto a danno della provincia di Siracusa e dei soggetti svantaggiati. Fra le centinaia di voci, ad eccezione di Augusta e Lentini, per un misero importo totale di 90 mila euro, non ce n’è una sola che riguarda la provincia.
All’Assessore Baccei ho già notificato che per me, come Deputato siracusano questo assestamento di Bilancio è irricevibile. Una manovra che toglie ai poveri per investire nelle cose futili ed inutili”.Il riferimento è in particolare al taglio di 2 milioni di euro per le ex Province, che passano da 20 milioni a 18 milioni, oltre alla decurtazione del 10 per cento (500 mila euro) per i ragazzi diversamente abili. Vinciullo chiede spiegazioni sui nuovi “numeri” della manovra. “Quanto,
Voglio sapere, ha proseguito l’On. Vinciullo, dei 18 milioni previsti quanto spettano alla ex Provincia di Siracusa, sapendo che abbiamo una necessità non inferiore a 16 milioni di euro, così come per l’assistenza per i ragazzi e le ragazze diversamente abili, vogliamo sapere di questo 4 milioni e mezzo quanto tocca alla provincia di Siracusa.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2