• Siracusa. Ancora una lapide imbrattata, i soliti vandali in azione: segni a casaccio al ponte Santa Lucia

    Ancora una lapide presa di mira da vandali. Dopo le svastiche di una settimana fa, adesso ingoti hanno imbrattato la lastra in marmo che ricorda i caduti del Regio Sommergibile Bronzo. La lapide è ben visibile transitando dal ponte Santa Lucia per accedere in Ortigia. I sommergibilisti vennero mitragliati il 12 luglio 1943 al largo di Siracusa.
    Apparentemente senza segno quanto tracciato con inchiostro. E’ penetrato nel marmo e non può essere pulito con solventi. Era stata anche in questo caso l’associazione storica Lamba Doria ad adoperarsi per la posa della targa. Il presidente, Alberto Moscuzza, è sconfortato. “Non metteremo più targhe”, si sfoga. Ultimamente l’associazione pare essere presa di mira visto che le lapidi imbrattate sono state spesso posate per iniziativa proprio della Lamba Doria.

    image_pdfimage_print
  • freccia