MULTICAR2

Siracusa. Divieto di dimora a Priolo per Antonello Rizza, stop ai domiciliari

Tamburino Rizza Mignosa

È arrivato il pronunciamento del gip del Tribunale di Siracusa, Giuseppe Tripi, dopo l’interrogatorio di garanzia dell’e dell’ex sindaco di Priolo, Antonello Rizza. Basta domiciliari, la misura cautelare viene sostituita dal divieto di dimora a Priolo. Cosa che consentirà a Rizza, tornato libero, di svolgere la sua campagna elettorale. Soddisfatta la difesa, con l’avvocato Domenica Mignosa che ha visto riconosciuta la bontà dell’impianto alla base dell’istanza di scarcerazione che era sta presentata ad inizio settimana. In ogni caso, adesso, si punta al Riesame.
L’interrogatorio di garanzia è durato pochi minuti, meno di quindici, durante i quali Rizza ha rilasciato dichiarazioni spontanee, dichiarandosi estraneo ai fatti contestatigli. Era ai domiciliari da sabato scorso.

Foto: Rizza (al centro) insieme ai suoi avvocati

Comments are closed.

bogart 4