• ArcheoMaris, quando a Siracusa nasceva l'epopea dell'archeologia subacquea . Mostra in Soprintendenza

    Anche la Soprintendenza di Siracusa partecipa alla settimana Unesco con la mostra “Archeomaris: alla scoperta dei fondali marini sull’onda della memoria: storia, archeologia e ricerca per l’Educazione allo sviluppo sostenibile”. Oggi il taglio del nastro poi via alle prime visite. Tante scolaresche ma non solo per l’interessante viaggio tra foto d’epoca e rapporti di ricerca che aiuta a conoscere quegli anni pionieristici, con studiosi di primo piano di casa in Sicilia e Siracusa in particolare.
    Curatrice della mostra è Elena Flavia Castagnino Berlinghieri. “Attraverso sei percorsi tematici onoriamo il genuino entusiasmo e la passino per la ricerca di una epopea straordinaria: la nascita dell’archeologia sottomarina in Sicilia, che da Siracusa ha fatto scuola per tutto il Mediterraneo”.
    Con l’occasione di Archeomaris, la Soprintendenza apre al pubblico un’altra ala del suo complesso di piazza Duomo e per i più piccoli presenta anche tavole didattiche “Unesco For Kids”: fumetti per meglio conoscere una storia di coraggio e di scoperte a metri di profondità.

  • freccia