MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Articoli pericolosi e contraffatti, maxi sequestro della Guardia di Finanza in negozi gestiti da cinesi

guardia di finanza

Una serie di interventi in tutta la provincia per il contrasto al commercio di prodotti contraffatti, potenzialmente pericolosi o, per qualsiasi ragione, irregolari. Li hanno condotti gli uomini della Guardia di Finanza, che hanno sequestrato 1.145.92 articoli in negozi gestiti da cinesi. L’attività è stata eseguita nella giornata del 30 marzo a Siracusa, Augusta, Francofonte, Pachino, Palazzolo e Rosolini. Le Fiamme Gialle hanno rilevato irregolarità su cosmetici, giocattoli, prodotti informatici, articoli di ferramenta e utensileria e bigiotteria, tutti privi del marchio di conformità CE, spesso dissimulato dal logo China Express, nonchè prodotti per l’igiene e la cura della persona. I più consistenti sequestri a Francofonte, mentre a Rosolini quello che sembra prevalere è la vendita di prodotti per l’igiene non sicuri. Individuati 3 lavoratori impiegati in nero. Ulteriori indagini stanno riguardando i canali di approvvigionamento della merce illecita. I titolari dei negozi ispezionati sono stati segnalati alla Camera di Commercio. Teoricamente sono previste multe fino a 25.000 euro e la successiva confisca e distruzione dei prodotti.

Comments are closed.