BALLOTTAGGIO
MULTICAR
REALE

Siracusa. Asp, contratti a tempo indeterminato per dieci Lsu. Cisl: “Passo avanti”

rito giuramento1 (1)

Stabilizzati dieci lavoratori socialmente utili dell’Asp. Motivo di soddisfazione per la Fp Cisl, che in questi giorni ha organizzato a livello locale una protesta che i sindacati portano avanti nell’intera regione, proprio per chiedere la stabilizzazione dei precari degli enti pubblici e della sanità. Il segretario territoriale di categoria, Daniele Passanisi fa un “plauso all’amministrazione dell’azienda sanitaria provinciale e al direttore generale, Salvatore Brugaletta. Quello della stabilizzazione dei precari è l’obiettivo che perseguiamo da anni a tutti i livelli”. I dieci contrattisti diventano, così, lavoratori dipendenti a tempo indeterminato. “Adesso -conclude Passanisi – auspichiamo che anche gli altri precari vengano stabilizzati al più presto.». La cerimonia per i nuovi 10 lavoratori si è svolta ieri, con il rito della lettura della formula del giuramento alla Repubblica e la firma dei contratti, nella sala conferenze della direzione generale di corso Gelone. Le qualifiche attribuite sono operatore tecnico e coadiutore amministrativo, sui posti in pianta organica che si sono resi vacanti a seguito di collocamento in quiescenza di personale di pari profilo professionale. A dare lettura della formula del giuramento a nome di tutti è stato Antonello Ippolito, il più giovane dell’elenco. La graduatoria è stata stilata sulla base dell’anzianità di servizio e a seguito di prova di idoneità alla quale si è sottoposto tutto il personale precario nel mese di dicembre 2013. Lo scorso 22 aprile sono stati stabilizzati i primi 64 contrattisti su un totale di 184 unità. Ne rimangono 110 per i quali, secondo le garanzie fornite dall’Asp, si proseguirà con le procedure di stabilizzazione e comunque entro il 31 dicembre 2016, ultima data utile in base alle vigenti normative.

Comments are closed.

ITALIA2