• Siracusa. Associazione degli industriali, Granata: "Rompere la lobby legata alla grande industria"

    Una sollecitazione chiara, indirizzata agli imprenditori siracusani, affinchè “rompano la lobby legata alla grande industria e producano una svolta significativa, indicando un imprenditore interprete del nuovo modello di sviluppo, legato a cultura, turismo, agricoltura, energie alternative alla guida della loro associazione”. Parte dall’ex deputato Fabio Granata,responsabile del Comitato referendario contro le trivellazioni marine #labellezzanonsitrivella. L’appello rappresenta anche un commento alla notizia legata alle vicende giudiziarie che riguardano Gianluca Gemelli. “Il triste epilogo di un finto rinnovamento di Assindustria,sempre invece legata a doppio filo con gli interessi della industria petrolifera e rappresentato dalle gravissime responsabilità configurate nei confronti di Gianluca Gemelli – dice Granata- devono determinare finalmente una vera svolta da parte degli imprenditori siracusani,sopratutto quelli che rischiando hanno scommesso su settori che guardano al futuro,dal turismo ai servizi,dalle rinnovabili alla rigenerazione ambientale e agricola.Questi imprenditori -conclude Granata- fuoriescano definitivamente dalla egemonia “fossile”(in ogni senso)che rappresenta il passato e che ha determinato l’attuale disastro ambientale,economico,sanitario e industriale della provincia di Siracusa.
    Serve coraggio e dignità per scrivere una pagina nuova che archivi il passato e smascheri alcuni finti innovatori”

  • freccia