CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Attacco a 5 Stelle: “Senza sprechi e privilegi non ci sarebbero aumenti di tasse”

Zito-Grillo

Anche il Movimento 5 Stelle contro l’aumento della Tasi a Siracusa. “Non condividiamo le motivazioni”, taglia corto il deputato regionale, Stefano Zito. “Un’alternativa all’aumento continuo della pressione fiscale c’è e non richiede sempre e solo di mettere le mani nelle tasche dei cittadini. E lo dimostrano le città amministrate dal Movimento 5 Stelle. A Ragusa e ad Assemini, ad esempio, la Tasi non si paga”, ricorda Zito. Che parte all’attacco: “con la buona politica, evitando sprechi, privilegi e corruzioni varie si possono ottenere risultati di questo tipo”.
Ad Assemini (Cagliari), “nel bilancio di previsione è stata tagliata la spesa corrente: spese economali, spese postali, spese di carburante e le spese manutenzione mezzi”. A Ragusa, Tasi azzerata “eliminando gli sprechi e alcune voci di bilancio giudicate eccessive”. A Pomezia, altra città a guida 5 Stelle, “il Comune è passato da un disavanzo di 200 milioni di euro ad un attivo di 4 milioni di euro”.

(Foto: Stefano Zito con Beppe Grillo)

Comments are closed.

MCDONALD footer4