MULTICAR

Siracusa. Attivo di fine anno dei pensionati Uil

20141219_101145

Attivo dei pensionati della Uil: una sorta di consuntivo di fine anno ma anche un bilancio per il prossimo che, per usare le parole del segretario Sergio Adamo, non potrà aprirsi fra le più rosee aspettative. “La nostra situazione politico-economica – ha spiegato – è pessima, spendiamo più di quanto guadagniamo, ciò blocca qualsiasi tipo di investimento e, peggio ancora, nel momento in cui si dovranno reperire risorse si prenderanno da quella massa di cittadini che già è in sofferenza, mentre con decisione si dovrebbe attingere a quel 10% di popolazione che detiene il 40% di ricchezza”. E allora quale dovrebbe essere il ruolo del sindacato? “Fare manifestazioni e scioperi non basta più – aggiunge Adamo – il sindacato purtroppo ha un ruolo limitato, noi possiamo farci portavoce dei problemi, sensibilizzare l’opinione pubblica ma se c’è una politica sbagliata cosa possiamo farci?”. Un interrogativo che dovrà essere rivolto alle istituzioni “per migliorare i servizi”. Nel corso dell’appuntamento il segretario territoriale Stefano Munafò ha portato il suo saluto precisando: “Siamo poco graditi al Governo ma non molliamo perché siamo convinti delle nostre idee e dei nostri principi a sostegno dei lavoratori”.

Comments are closed.

ACAT3