MULTICAR

Siracusa. Aumenta la povertà sanitaria: distribuiti dal Banco Farmaceutico 5.060 medicinali

53297 influenza, vaccino

Siracusa nel 2014 è la terza città siciliana per fabbisogno sanitario delle famiglie in difficoltà. A livello nazionale, il fenomeno viene definito come “povertà sanitaria”. Colpisce soprattutto le famiglie monoreddito e gli anziani che non sono più in grado di acquistare i farmaci, nemmeno quelli con ricetta medica.
In Sicilia il fabbisogno del 2014 è stato di 52.432 farmaci, con un incremento del 13,4% rispetto al 2013. Il dato è calcolato sulla base della richiesta di medicinali proveniente dai 70 enti siciliani convenzionati con il Banco Farmaceutico che hanno aiutato complessivamente nel 2014 più di 26.000 persone. Nella sola Siracusa fabbisogno pari a 5.060. Le altre siciliane: Palermo 32.891, Messina 8.022, Trapani 3.474, Catania 2.150 e Ragusa 835.
I farmaci più richiesti sono analgesici e antipiretici, poi antinfiammatori per via orale e preparati per tosse e raffreddore.

Comments are closed.

ACAT3