MULTICAR2

Siracusa. Azione Cattolica: rinnovato il Consiglio Diocesano

azione_cattolica

L’assemblea elettiva dell’Azione Cattolica si è chiusa con l’approvazione del documento programmatico per il triennio 2014-2016 e la proclamazione degli eletti al Consiglio diocesano. “Persone nuove in Cristo Gesù. Corresponsabili della gioia di vivere” il tema scelto dall’assemblea, riunitasi nel salone del Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa. “Arrivare alla periferia del cuore. Questo l’impegno concreto”, ha spiegato il presidente diocesano, Raffaele Gurrieri.  Il delegato regionale, Ninì Salerno, ha ribadito la forza della laicità come mezzo per divenire persone capaci di rinnovare la Chiesa con legami di vita buona. L’apertura dell’assemblea è stata affidata alla Celebrazione Eucaristica presieduta da don Salvo Caramagno, assistente diocesano unitario dell’Azione Cattolica, che ha voluto ricordare le parole di Papa Francesco: “In Azione Cattolica cerchiamo di portare una proposta, la proposta che viviamo nella nostra interiorità: Gesù, il Salvatore. L’Azione Cattolica non è una multinazionale che deve fare un bilancio tutti gli anni, per vedere come cresce,come va; è un gruppo di uomini, di donne, di giovani, di ragazzi che vivono una proposta che non è loro, ma di cui sono innamorati e la vivono con fervore, con gioia, con mitezza”. Nelle loro relazioni, poi, i responsabili dei settori, ragazzi, giovani e adulti, hanno tracciato obiettivi e priorità caratterizzanti i cammini intrapresi. Tra gli eletti al Consiglio, riconferme e nuove leve. Per il settore Adulti, Alfio Castro, Valeria Macca, Laura Ciotta e Enza Raiti; per il settore Giovani, Luca Lo Bello, MariaElena Accaputo, Chiara Failla e Stefania Giliberto e infine per l’articolazione Acr, Roberta Platania, Carmelo Gurrieri, Lucia Lampo e Simona Castro. Sarà il Consiglio a formulare la terna di nomi da affidare al Vescovo di Siracusa, chiamato a scegliere il nuovo Presidente diocesano dell’Azione Cattolica.

 

Comments are closed.

bogart 4