MULTICAR2

Siracusa. Bagni chiusi al Talete e lui espleta i bisogni dietro un pilastro, sotto le telecamere

talete bisognino

Definire la scena “surreale” è fin troppo facile. Come ogni tipo di battuta sull’involontario protagonista della scena, immortalata dalle telecamere di sicurezza all’interno del parcheggio Talete. Per una improvvisa necessità, un bisogno corporale impossibile da trattenere, si avvicina ad un pilastro della struttura a mò di riparo di fortuna. Ma proprio quella zona è monitorata da diversi occhi elettronici.
E quando negli uffici comunali hanno visto i fotogrammi, hanno faticato a credere ai loro occhi. Più che un “vandalo” è forse solo uno sfortunato protagonista di una scena di urbana difficoltà. I bagni del parcheggio sono chiusi e si sa, quando scappa…scappa. E’ accaduto all’1.25 del 4 ottobre.
La vicenda potrebbe però avere un’appendice ancora più fastidiosa per l’uomo: nelle prossime ore verrà, infatti, identificato dalla polizia giudiziaria della Municipale e, con ogni probabilità, multato o denunciato.

Comments are closed.

bogart 4