CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Bandiera (FI): “I soldi del capo di Gabinetto alle famiglie povere”

edy bandiera

Si destinino i soldi dell’incarico di capo di gabinetto alle famiglie a basso reddito per far fronte al caro libri. E’ la proposta del vicepresidente di Forza Italia Sicilia, Edy Bandiera che dice: “Già all’atto della nomina, all’indomani della sua elezione, ho vissuto con vero rammarico la scelta del sindaco Garozzo, in perfetta antitesi con quanto annunciato in campagna elettorale, che si impegnò con la città a non nominare consulenti e collaboratori esterni in caso di sua elezione, di nominare come collaboratore di fiducia, reperito all’esterno dell’apparato comunale, Giovanni Cafeo, il quale venne immediatamente arruolato come capo di Gabinetto del sindaco, con un contratto dirigenziale e una retribuzione pari a circa 45 mila euro annui. Apprendo peraltro che le dimissioni, già presentate, saranno effettive solo dal 20 agosto”.
Così in un periodo come quello che stiamo vivendo, di crisi economica diffusa che mette all’angolo molti, ma soprattutto le famiglie siracusane Edy Bandiera precisa: “Ritengo sia doveroso e da evitare tassativamente, l’eventuale attribuzione di nuovi e ulteriori incarichi esterni, oltre ai diversi già in essere. In quest’ottica – aggiunge – mi permetto di provare a fare breccia nella nota sensibilità del sindaco, permettendomi di suggergli di dare un’occhiata al mio programma elettorale del tempo, in cui era prevista la istituzione di un fondo da impiegare per sostenere le famiglie a basso reddito dinnanzi al caro libri”.
Per quetso Edy Bandiera invita l’amministrazione comunale a valutare l’opportunità di istituire, in vista del nuovo anno scolastico, un fondo a favore delle famiglie povere o a reddito basso per agevolare e sostenere le spese delle famiglie siracusane.

Comments are closed.

MCDONALD footer4