MULTICAR2

Siracusa. Fondi del Ministero per eliminare l’amianto: “Il Comune colga l’opportunità”

amianto

Un bando da 5,5 milioni di euro come contributo per eliminare le coperture d’amianto dagli edifici pubblici. Il ministero dell’Ambiente ha pubblicato il relativo avviso. Opportunità che viene evidenziata da “Alternativa Libera Siracusa”, attraverso le parole di Salvatore Russo, secondo cui il Comune non dovrebbe lasciarsi sfuggire questa occasione. L’appello è rivolto al sindaco, Giancarlo Garozzo e ai 40 consiglieri comunali, affinchè affrontino la questione e prendano a cuore la proposta, inserendola tra i punti all’ordine del giorno. In alternativa, il movimento politico ipotizza l’organizzazione di una raccolta firme per chiedere al presidente del consiglio, Santino Armaro di inserire comunque il tema tra quelli da affrontare, secondo quanto previsto dallo Statuto del Comune. Dei 5 milioni e mezzo, all’amministrazione comunale potrebbe toccare un massimo di 15 mila euro per il 2017, cifra irrisoria ma comunque utilizzabile. “Si potrebbero trattare pochi metri quadrati di superficie di amianto- fa notare Russo- Servirà comunque un cofinanziamento, ma è meglio di niente e può servire anche a smuovere coscienze ecologiche. L’iniziativa sarà rifinanziata anche nel 2018″. Alternativa Libera Siracusa avanza, infine, il sospetto che possa essere necessario anche un intervento su una parte della tubazione idrica in città. Poco tempo a disposizione per presentare domanda, termine ultimo il 30 marzo prossimo.

Comments are closed.

bogart 4